Vuoto

"La terra girò per renderci più vicini
girò sul suo asse e su di noi
finchè finalmente
ci ricongiunse in questo sogno"
Eugenio Montejo

Ne devono accadere di cose perchè due persone si incontrino, deve girare tanto la terra per fare in modo che l'uno rotoli nelle braccia dell'altro: una serie illimitata di causalità, uno sterminato esercito di coincidenze ed ecco che due persone, fino ad allora sconosciute, non riescono più a fare a meno l'una dell'altra. Il caso si trasforma in necessità, in destino. E tutta quella serie di imprevisti che ha reso possibile l'incontro viene allora riletto come un anticipo di futuro.

C'è tanto mistero nella nostra vita, a partire dalla nostra nascita, da quel primo incontro tra due cellule riproduttive, che fra milioni, si fondono: il nostro patrimonio genetico, come dire il colore degli occhi e dei capelli, la nostra altezza, il nostro carattere sono determinati da quelle due cellule. Se fosse arrivato al posto dell'uno un altro spermatozoo a fecondare quella cellula uovo semplicemente non saremmo noi.

E allora amo pensare che i nostri incontri non siano mai casuali, che la terra giri tanto per fare in modo che io e te oggi siamo qui, insieme, a guardarci negli occhi o a ridere come bambini; che oggi non è un caso che ho incontrato proprio te sulla mia strada, magari andando a fare la spesa o per andare al lavoro, che se il mio cammino ha incrociato il tuo, proprio qua e in questo momento, un valore che ancora non conosco questo ce l'ha.

Ci pensate a quanto cambia la nostra giornata questo?

Calendario attività 2019

Romena Programma 2019 CopertinaIl calendario completo delle attività di Romena

Visualizza

Romena Video

Contatti

FRATERNITÀ di ROMENA ONLUS
52015, Pratovecchio Stia (AR)
Come Arrivare (mappa)

Tel. 0575-582060
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.F. 92076490512

Privacy Policy

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Romena!
Clicca sul link "Iscriviti" e scegli la tua provincia di residenza.

Condividi!

Condividi le pagine della Fraternità di Romena su Facebook, Twitter o Google+