Il viaggio della Musica

antonio_salis-100Antonio Salis, cantautore, collabora con la Fraternità da oltre 15 anni. Ha composto  le  musiche, le canzoni e i canoni che scandiscono le messe e che accompagnano le veglie e gli incontri di Romena.

La pietra scartata

 

La pietra scartata, deforme e inadatta, sarà la pietra angolare, che lega due muri portanti, che unisce, e consolida, che abbraccia. Era un’immagine forte. Tutti i feriti, con le loro braccia e piedi mutilati, tutti i cuori e le anime saccheggiati dalla vita, erano chiamati a costruire un muro, che facesse una casa solida. Era un’idea di ricominciare a costruire, per tutti, con tutto lo scarto che ognuno si portava dietro. E diventava pietra solida, cementata dalle passioni comuni, che costruiva giorno dopo giorno. Gigi non aveva paura a parlare della sua ferita, la pietra scartata era sulla sua pelle, la mostrava, la raccontava, e questo le dava credibilità, fisica, recepibile, più di tante altre suggestioni, la faceva pietra viva, come il sasso della Verna, toccabile, aguzzo a ferire, a lasciarci le tue impronte, come stimmate sul sasso nudo, quando sei al limite delle tue ferite. Ho scritto con affetto questa canzone a Gigi, quando per me fu falegname, muratore e pescatore, e quel veliero da chissà dove, a raccattare relitti.

Ecco il video con la canzone - per scaricare il testo e note clicca qui

 

Calendario 2016-2017

Copertina Calendario 2016 17Il calendario completo delle attività di Romena

Visualizza o scarica

Giornalino di Romena

4 Fratello aiutoLeggi l'ultimo numero
"Fratello Aiuto"
n°4 Aprile 2017

Come richiedere il Giornalino

Romena Video

Contatti

FRATERNITÀ di ROMENA
52015, Pratovecchio (AR)
Come Arrivare (mappa)

Tel. 0575-582060
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

P.I. 02149810513
C.F. 92076490512

Privacy Policy

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Romena!
Clicca sul link "Iscriviti" e scegli la tua provincia di residenza.

Condividi!

Condividi le pagine della Fraternità di Romena su Facebook, Twitter o Google+