La vita vera di don Puglisi

Sabato 14 settembre ho partecipato alle celebrazioni del ventennale dall’uccisione di padre Puglisi. Sono stato invitato per una veglia di preghiera a Palermo dal Centro di Accoglienza Padre Nostro, da lui fondato, in uno dei quartieri più difficili della città, Brancaccio. Questa e la preghiera che ho scritto per lui.

veglia_puglisi_palermo_2013-590

Caro Pino,
qui in Sicilia il sangue è più caldo,
i profumi intensi, il vento parla,
i frutti hanno sapore.

Sapevi che la vita era viva
e non c’era bisogno di forzarla,
bastava riconoscerla.

Sapevi che ci sarebbe sempre stato
qualcuno pronto a frenare la vita.
Ma sapevi anche che la vita
è forte, resiste, non la puoi fermare,
rinasce sempre.

So che non ci stai guardando
dal cielo, ma in faccia.
Ci sorridi e ci sussurri,
come  a chi ti ha ucciso:
Me lo aspettavo”.

Me lo aspettavo,  che la vita
era più forte della morte.

Me lo aspettavo, che qualcuno
continuasse a riconoscere i profumi,
il sapore e il vento che parla
da questa terra.

Me lo aspettavo che anche
quest’anno sareste stati qui,
non per non tradire me,
ma per non tradire voi stessi.

Calendario attività 2019

Romena Programma 2019 CopertinaIl calendario completo delle attività di Romena

Visualizza

La rivista di Romena: il "giornalino"

13 Mio fratello CopertinaPuoi ricevere la versione cartacea del Giornalino a casa tua.
 

Romena Video

Contatti

FRATERNITÀ di ROMENA ONLUS
52015, Pratovecchio Stia (AR)
Come Arrivare (mappa)

Tel. 0575-582060
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.F. 92076490512

Privacy Policy

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Romena!
Clicca sul link "Iscriviti" e scegli la tua provincia di residenza.

Condividi!

Condividi le pagine della Fraternità di Romena su Facebook, Twitter o Google+