Il Vangelo della domenica

Domenica 24 febbraio

«Amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi trattano male. A chi ti percuote sulla guancia, offri anche l’altra; a chi ti strappa il mantello, non rifiutare neanche la tunica… Se amate quelli che vi amano, quale gratitudine vi è dovuta? Anche i peccatori amano quelli che li amano… Siate misericordiosi come il Padre vostro è misericordioso. Non giudicate e non sarete giudicati; non condannate e non sarete condannati; perdonate e sarete perdonati».

da Lc 6, 27-38

 

«Amate i vostri nemici»: l’annuncio di Gesù pone la comunità dei credenti in ascolto del centro del messaggio cristiano, della scoperta del vero volto di Dio e dell’autentico senso della vita. Amare significa, qui come altrove, l’amore pieno, attivo, solidale, preoccupato, che non attende di essere ricambiato per donarsi. L’amore al nemico evidenzia le due note profonde di ogni autentico amore evangelico: la tensione all’universalità e la nota della gratuità. Luca è particolarmente interessato a sottolineare che alla logica della reciprocità, come umanamente ci si dovrebbe attendere, deve prevalere la gratuità dell’amore. Gesù infine esorta i discepoli con la battuta conclusiva: «Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso». La misericordia è l’amore ostinato, che rimane saldo anche se non corrisposto, addirittura anche se tradito. È quando si condividono gli stessi comportamenti del Padre che si dimostra di essere veramente figli di Dio.

Bruno Maggioni

Edizioni Romena: shop on line

Banner Edizioni 2018

Giornalino di Romena

11 Tornare ad immaginarePuoi ricevere la versione cartacea del Giornalino a casa tua.
 

Romena Video

Contatti

FRATERNITÀ di ROMENA ONLUS
52015, Pratovecchio Stia (AR)
Come Arrivare (mappa)

Tel. 0575-582060
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.F. 92076490512

Privacy Policy

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Romena!
Clicca sul link "Iscriviti" e scegli la tua provincia di residenza.

Condividi!

Condividi le pagine della Fraternità di Romena su Facebook, Twitter o Google+