#Tempore Famis

Romena rimane aperta e vicina sul web

La pieve da cui nasce il cammino della Fraternità di Romena fu costruita in un tempo di carestia. Essa sa bene cosa sia una sofferenza collettiva. Ma quel “tempore famis” che i suoi costruttori vollero incidere su un suo capitello, a futura memoria, non voleva solo rammentare ai posteri quella origine.
Il suo scopo era di mostrare che da quel periodo di fragilità e di fatica poteva nascere uno spazio di autenticità e di bellezza.
L’emergenza che stiamo vivendo porta oggi dolore e morte in tante famiglie. La loro sofferenza è una ferita aperta per tutti noi. Ma il peso di questa situazione di preoccupazione e di isolamento può essere sopportato solo se accettiamo di vivere questo periodo con uno sguardo profondo, orientato verso il cuore della vita.
Per questo ogni giorno vogliamo pubblicare in questo spazio pensieri e riflessioni capaci di accompagnarci in questa ricerca di senso.
Romena resta dunque aperta, online, nel “tempore famis” di oggi. Sperando che dentro questi giorni di fragilità si stiano preparando germogli di futuro.

Paolo Costa ci racconta la settimana santa di Romena

Il nostro Fra Paolo Costa ci introduce nella settimana pasquale raccontandoci la settimana santa di Romena a partire dal martedì, giorno di benedizione delle case della parrocchia. Ma la nota di nostalgia, nelle sue parole, per ciò che quest’anno non è possibile fare, diventa un grazie per la bellezza di quanto abbiamo sempre condiviso. E una promessa: la promessa di un abbraccio.

ROMENA IN ASCOLTO:
348 22 079 13

Ci mettiamo in ascolto dei vostri pensieri, delle vostre fatiche, delle vostre speranze attraverso l’eremo di Romena a Quorle. Wolfgang Fasser si mette a disposizione di chiunque voglia contattarlo: ogni giorno, dal lunedì al sabatodalle 17 alle 19, potete chiamarlo al 348 22 079 13. Wolfgang attende di offrirvi la sua vicinanza calda, il suo silenzio accogliente in questi giorni di isolamento e di preoccupazione.

SOSTIENICI: un aiuto per Romena in questo “tempore famis”

Sono tempi difficili e impegnativi per tutti. Anche per noi. La nostra Fraternità si è sempre sostenuta autonomamente con i proventi delle sue attività. Ma ora non può farlo. Mandare avanti Romena, rispondere alle necessità di chi vi opera più stabilmente, è diventato molto difficile. 
Per questo, se potete, vi chiediamo un sostegno. Un piccolo segno ci aiuta a resistere oggi per poter ripartire, non appena sarà possibile. 

NUTRIAMO LA VITA: i vostri pensieri a mail@romena.it

Sarebbe prezioso avere da voi, così lontani in questo momento, eppure così vicini nel cuore, un riflesso, una sfumatura, una voce di questi vostri giorni. Per questo vi invitiamo a scriverci.
Tutti i contributi saranno letti e quelli più significativi troveranno spazio sul nostro sito. Sarà come far circolare, senza paura, un po’ d’aria fresca e pulita. Sarà come abbracciare, ancora una volta, la vostra vita con la nostra.

“Tutti i baci non dati saranno dati”: le riflessioni di padre Ermes Ronchi

“Tutti i baci non dati saranno dati, o amore di terra lontana”: Padre Ermes Ronchi, frate, teologo, poeta, nostro caro amico, ci saluta dal suo convento di Santa Maria del Cengio, nel vicentino, con il verso di una poesia del confratello Davide Montagna. “In questo tempo in cui siamo tutti ‘in terra lontana’, in esilio […]

«I GIORNI DELLA TENEREZZA»: il primo e-book di Romena

Si apre un nuovo canale di comunicazione a distanza con Romena: è finalmente possibile avere a disposizione i nostri libri in formato e-book, con la possibilità di leggerli sul computer, sullo smartphone, sul tablet, sull’e-reader. La procedura è semplicissima: basta un click e potrete effettuare, da subito, l’acquisto del libro digitale a soli 5 euro (metà […]

Commento al vangelo di don Luigi Verdi
domenica delle Palme

Accanto agli olivi di Romena, il nostro don Luigi commenta il Vangelo della domenica delle Palme.“In questa settimana apriamo il cuore e ritroviamo la leggerezza del respiro, perché alla fine di questi giorni solo l’amore resterà e, allora, cerchiamo di averne cura fin da adesso…Gesù insegnaci i segreti della vita: la pazienza del seme, il coraggio […]

“Tutto è dentro”: la testimonianza di Filippo Brusadelli, custode di Romena

“Ogni giorno apro la pieve e accendo le candele, anche se so che non passerà nessuno. Ma la pieve è pronta, è qui per voi, e qui vi aspetta un grande abbraccio”.Romena non è sola. Il nostro Filippo Brusadelli è lì con lei.Filippo è rimasto a Romena, custode del silenzio e della bellezza della pieve. […]

ROMENA PRESENTE ANCHE SUI SOCIAL

A seguito dei provvedimenti assunti a livello nazionale per fronteggiare l’emergenza coronavirus, tutte le attività della Fraternità di Romena e le celebrazioni eucaristiche sono sospese fino al 18 aprile.

Scopri la Pieve

Esplora la Fraternità

Le nostre attività

prossimi eventi:

si ricorda che, in attesa dei nuovi provvedimenti governativi,
tutte le attività sono temporaneamente sospese

La casa è il vostro corpo più grande. Vive nel sole e si addormenta nella quiete della notte; e non è senza sogni.
Kahlil Gibran

Le nostre pubblicazioni

EDIZIONI ROMENA: un libro per dare senso a questo tempo

La lettura può ritrovare il suo spazio e alimentare i nostri bisogni profondi e autentici. Visitate la nostra libreria virtuale. Attraverso le parole chiave di questo periodo, vi offriamo dei suggerimenti di lettura.
Non solo: acquistare un libro di Romena è, in questo momento, un aiuto fondamentale per consentire alla nostra realtà di sostenersi in questa fase così delicata…

“NOI SIAMO INFINITO”: il giornalino dedicato a Fra Giorgio Bonati

Il numero invernale della nostra rivista è interamente dedicato a Fra Giorgio Bonati, amico di Romena, fratello di tutti noi, scomparso appena qualche mese fa. E’ un giornalino scritto col cuore nel quale, speriamo, sia possibile sentire la presenza viva, solare, profonda del meraviglioso fratello che tantissimi viandanti di Romena hanno conosciuto e amato.

Eremo della Fraternità – Quorle

Compagni di viaggio