don Luigi Verdi

don-luigi-verdi-vangeloDon Luigi Verdi è il responsabile della Fraternità di Romena. Nato a San Giovanni Valdarno (Ar) nel 1958, don Luigi ha cominciato subito il suo cammino di sacerdote in Casentino, a Pratovecchio. 
Nel 1991, dopo una profonda crisi personale e spirituale, ha chiesto al vescovo di Fiesole di poter realizzare a Romena un'esperienza di fraternità. E' cominciato così il cammino di Romena. 
In pochi anni la pieve, che era sporadicamente visitata da qualche gruppo di turisti e utilizzata dai pochi parrocchiani, è divenuta un luogo d'incontro per migliaia di viandanti in cammino verso una qualità di vita più autentica e verso un tessuto diverso di relazioni.


Come contattare don Luigi

Se vuoi contattarlo, oppure se vuoi invitarlo per un incontro, una conferenza, per parlare con un gruppo nella tua città utilizza questi recapiti:
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - telefono: 331 4188100 (dalle 15 alle 18, escluso lunedì e martedì)

Calendario incontri nelle città italiane

 

Lunedì dell'Angelo: immagini e parole per rivivere la grande festa della fraternità del 22 aprile

losguardo

Pasquetta porta con sé la festa di Romena. Tra pieve, auditorium e tutti gli altri spazi si è svolta la festa della Fraternità, tradizionale appuntamento del lunedì dell'angelo nel segno dell’incontro, della gioia di rivedersi e dello stare insieme. Al mattino con il Vescovo di Fiesole Mario Meini è stato inaugurato il nuovo spazio "lo sguardo" pensato per abbracciare le nostre ferite e imparare a guardare come guarda Dio, protetti dal suo sguardo d'amore infinito. Nel pomeriggio, dopo il pranzo comune, un momento di festa e creatività in auditorium con lo show della Compagnia delle arti di Romena che ha festeggiato i suoi 20 anni di attività.

La conclusione della giornata è stata affidata alle riflessioni di Wolfgang Fasser e don Luigi Verdi: un invito alla semplicità, a cambiare lo sguardo sulla vita, ad usare gli occhi come prolunga del nostro cuore!

Guarda video Wolfgang e don Luigi

Guarda video inaugurazione

Galleria fotografica

Don Luigi in diretta su TV2000 parla del Natale

Giovedì 20 dicembre don Luigi è stato ospite di Bel tempo si spera, il programma che apre la mattina di TV2000 condotto da Lucia Ascione. Un appuntamento che è stata l'occasione per parlare del Natale. Nel video vi proponiamo il suo intervento.

"Assetati di Fraternità": un cammino pasquale con le omelie di don Luigi Verdi 

assetati posterIl cammino di Quaresima con le omelie di don Luigi Verdi: è una proposta che arriva dal Veneto, dal Centro missionario diocesano di Padova. Il centro diocesano ha raccolto gli interventi di don Gigi e li sta diffondendo alla sua rete di parrocchie, associazioni per compiere un percorso condiviso di avvicinamento ala Pasqua. "Assetati di Fraternità" è il titolo di questo cammino.
"Offriamo questo e altri sussidi - spiega don Gaetano Borgo - affinché ognuno sia sollecitato a raccogliere dalla Parola quotidiana, spunti e riflessioni che portino a rinnovarci nel cuore e a vivere sinceramente il Vangelo della carità con una spinta all’annuncio, proprio come la Samaritana".
Anche noi, da Romena, entriamo volentieri nella rete intessuta dal centro missionario e aiutiamo a diffondere, settimana per settimana, questi contributi... (guarda tutti i video)

Calendario attività 2019

Romena Programma 2019 CopertinaIl calendario completo delle attività di Romena

Visualizza

La rivista di Romena: il "giornalino"

12 Tornare Umani CopertinaPuoi ricevere la versione cartacea del Giornalino a casa tua.
 

Romena Video

Contatti

FRATERNITÀ di ROMENA ONLUS
52015, Pratovecchio Stia (AR)
Come Arrivare (mappa)

Tel. 0575-582060
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.F. 92076490512

Privacy Policy

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Romena!
Clicca sul link "Iscriviti" e scegli la tua provincia di residenza.

Condividi!

Condividi le pagine della Fraternità di Romena su Facebook, Twitter o Google+