Non so dove vadano le persone quando scompaiono,
ma so dove restano.

Il Piccolo Principe

Quando muore una mamma ci si sente sempre orfani, tutti bambini sperduti e abbandonati, e non importa quanti anni si hanno.

È morta la mamma del nostro Massimo Orlandi, la mitica Gemma, lei sempre pronta al sorriso e alla battuta di spirito, lei che paziente aspettava il suo Massimo dalle interminabili riunioni di Romena, lei che ha visto nascere e ha seguito Romena dalla soglia della sua casa, in punta di piedi, come solo le brave mamme sanno fare. Gemma era un po’ anche la mamma di Romena e ci mancherà tanto.

Non possiamo, in questo strano tempore famis, stringerci attorno a Massimo e alla sua famiglia, abbracciarlo quanto e come vorremmo; non possiamo piangere con lui e sorridergli con amore, con quel sorriso che nasce dalle lacrime quando sanno di amicizia vera e fraterna.
Possiamo solo dirgli che gli vogliamo bene e che cercheremo, timidamente, sommessamente, di avvicinare un poco il cielo alla terra. Per farlo sentire meno solo.

E mentre Gemma vola finalmente libera noi, quaggiù, ruberemo l’azzurro dei suoi occhi per donarlo a Massimo, perché respiri lo stesso cielo. Lo stesso infinito.

Domenica 7 marzo: commento al vangelo di don Luigi Verdi

La nostra storia è in altre mani nelle mani di colui che pronunciò parole di vita, che visse e morì per un sogno di fraternità, che ha chiamato beati i miti, i poveri, i pacifici; colui che ha amato il mondo fino al dono totale di sè. Il vangelo di oggi ci mostra un gesto […]

«30 anni ACCANTO SENZA FAR RUMORE»
il numero speciale della rivista trimestrale della Fraternità

Il numero speciale del Giornalino è dedicato ai 30 anni della Fraternità. Un viaggio breve, ma intenso, fatto di immagini e parole alla scoperta degli spazi di Romena accompagnati da don Luigi Verdi. Per informazioni scrivere a giornalino@romena.it.

“La scommessa educativa”
le attività online di marzo e aprile con Pier Luigi Ricci

Appuntamenti ONLINE guidati da Pier Luigi Ricci, aperti a tutti.
Per informazioni e iscrizioni: contattare la segreteria 0575 58 20 60 (dalle 10 alle 17, escluso martedì e mercoledì) e seguire le indicazioni per la conferma.
!! ATTENZIONE: le conferme inviate senza iscrizione telefonica in segreteria non sono considerate valide.

Copy link