Non so dove vadano le persone quando scompaiono,
ma so dove restano.

Il Piccolo Principe

Quando muore una mamma ci si sente sempre orfani, tutti bambini sperduti e abbandonati, e non importa quanti anni si hanno.

È morta la mamma del nostro Massimo Orlandi, la mitica Gemma, lei sempre pronta al sorriso e alla battuta di spirito, lei che paziente aspettava il suo Massimo dalle interminabili riunioni di Romena, lei che ha visto nascere e ha seguito Romena dalla soglia della sua casa, in punta di piedi, come solo le brave mamme sanno fare. Gemma era un po’ anche la mamma di Romena e ci mancherà tanto.

Non possiamo, in questo strano tempore famis, stringerci attorno a Massimo e alla sua famiglia, abbracciarlo quanto e come vorremmo; non possiamo piangere con lui e sorridergli con amore, con quel sorriso che nasce dalle lacrime quando sanno di amicizia vera e fraterna.
Possiamo solo dirgli che gli vogliamo bene e che cercheremo, timidamente, sommessamente, di avvicinare un poco il cielo alla terra. Per farlo sentire meno solo.

E mentre Gemma vola finalmente libera noi, quaggiù, ruberemo l’azzurro dei suoi occhi per donarlo a Massimo, perché respiri lo stesso cielo. Lo stesso infinito.

Domenica 16 gennaio 2022: commento al vangelo di Luigi Verdi

Torniamo a conservare disponibile il cuore all’attenzione e alla gioia. La gioia è il nostro sogno, il suo rito è quello dell’amore al suo sorgere. Luigi Verdi

“Desmond Tutu, un grande maestro di vita”
conversazione con Wolfgang Fasser

È scomparso pochi giorni fa, ma la sue opere continuano a camminare con tutti noi. Wolfgang Fasser in questa conversazione online con Massimo Orlandi, ci aiuta a conoscere più da vicino il grande vescovo anglicano, premio Nobel per la pace, protagonista, insieme a Nelson Mandela, della liberazione del popolo sudafricano dall’apartheid. Wolfgang racconta come le […]

Ogni Giorno 2022 “Fratelli e Sorelle”
l'agenda di Romena

È disponibile anche online su www.romenaccoglienza.it, oltreché presso il punto vendita della Fraternità, la nuova agenda Ogni Giorno 2022, dedicata al tema della “fratellanza”. Dopo un lungo tempo di deserto, di attraversamento della terra del “distanziamento sociale”, sentiamo il bisogno di soffiare sul vento della prossimità, per non dimenticare di sentirci “fratelli tutti” accogliendo l’invito […]