Ciao Maurizio!

Romena oggi ha il cuore gonfio di lacrime per la scomparsa di un amico carissimo, di un collaboratore speciale, Maurizio Bagnoli. Siamo vicini alle sue figlie, alla sua mamma, a tutti i suoi cari. E vogliamo ricordarlo così…

“Mi piace il respiro del sole che sorge, la rondine che trova il suo nido, la lucciola che illumina il sogno, il falò della notte che canta i verbi del giorno”. Cominciava così una poesia di Maurizio, che più avanti si concludeva mettendo in due righe il suo programma di vita: “mi piace sognare, mi piace vivere”. Tanti, tantissimi viandanti di Romena hanno goduto della presenza discreta, viva, affettuosa di Maurizio, tanti hanno conosciuto i suoi sogni e la sua gioia di viverli. Tutte queste persone oggi lo ricordano e lo piangono, perché Maurizio ha iniziato il suo volo verso l’infinito.

Nato a Empoli nel 1957, Maurizio da 14 anni viveva in Casentino per stare vicino a quella Pieve che tanto lo aveva ispirato. Era un artista, uno spirito creativo, sapeva trasformare oggetti di scarto in opere d’arte, negli ultimi anni aveva dedicato la sua creatività anche al cibo, costruendo, inventando e realizzando ricette nel segno di uno stile di vita connesso alla natura. Ogni sua opera recava l’impronta della sua umiltà e il dono del suo entusiasmo. Ma più di tutto Maurizio era una presenza, una vicinanza, un affetto un calore per tutti coloro che lo incontravano.
Lo scorso Natale, mentre affrontava una nuova tappa dolorosa della malattia che lo aveva colpito, aveva dedicato a tutti gli amici una poesia: “Ti auguro – scriveva – che il tuo pascolo sia sparso di nuovi semi, perché i germogli trovino fioritura nelle nuove case, che il sorriso sia l’abito del giorno, che il dolore trovi la resurrezione, che la rabbia trovi sepoltura, che tu possa vivere senza se, ma, però…che tu possa danzare nella vita senza vesti…”. Questi auguri sono oggi il suo saluto e la sua consegna per tutto noi.

Il funerale di Maurizio si svolgerà lunedì prossimo 6 settembre, alle ore 10, nella sua Pieve di Romena.

27-31 LUGLIO: “GENERAZIONE DEGLI INIZI”
campo estivo giovani dai 16 anni

Ritornano i giorni in presenza per i giovani dai 16 a i 25 anni a Romena. Giorni per stare assieme, baciati dal sole estivo e sotto cieli stellati, ideati coi giovani, dai giovani e per i giovani. Momenti intensi di condivisione, incontri, lavoro, risate e divertimento: un’immersione in se stessi, per stare meglio con gli […]

22-25 agosto “RITROVARE LA MERAVIGLIOSA FRESCHEZZA” con Antonietta Potente
corso a tema per religiosi e laici

Un momento di sosta, di riposo e di fraternità dedicato a religiosi, religiose, operatori pastorali (animatori della catechesi e della liturgia, della carità, membri dei consigli pastorali, responsabili di aggregazioni) insegnanti e laici impegnati nel mondo. Guidati da Antonietta Potente, teologa, religiosa e scrittrice, i partecipanti vengono coinvolti in un confronto libero e autentico radicati […]

“METTIAMOCI in GIOCO!”: fine settimana per le famiglie con Linda Frola
dal 29 al 31 luglio e dal 5 al 7 agosto all'eremo di Quorle

Ritrovarsi insieme per regalarsi il giusto tempo e dedicarlo alla natura, alle relazioni e, attenzione, al gioco! Saranno questi gli ingredienti speciali di “Mettriamoci in gioco!” due fine settimana pensati per le famiglie e in programma all’eremo di Romena a Quorle. Dal 29 al 31 luglio e dal 5 al 7 agosto, animatrice di questi […]