Commento al vangelo di domenica 4 ottobre di don Luigi Verdi

Cosa possiamo tutti imparare da S. Francesco? La prima cosa che potremmo imparare è ‘togliere la malinconia’, il peggiore di tutti i mali, che vuol dire ‘pretendo e non so più dire grazie’; la seconda cosa che potremmo imparare è ‘tornare concreti’: san Francesco vive ciò che crede, crede ciò che spera e spera ciò che ama, vuole sentire la stessa passione, lo stesso amore di Gesù sulla croce; la terza cosa che potremmo imparare è la ‘fedeltà al poco’. Ma l’invito più profondo di Francesco è di ritrovare ‘la gioia’, la perfetta letizia, quella gioia che rimane anche se ti bastonano, spontanea come un fiore che sboccia.

Domenica 19 settembre: commento al vangelo di Luigi Verdi

Fedeli nel poco, ai gesti, agli incontri che ogni giorno contiene, per accogliere la tenerezza come la foglia trattiene l’ultimo raggio di sole. Fedeli nel poco, come i contadini devoti che potano e zappano avendo nel cuore l’umana nostalgia dell’impossibile. Fedeli nel poco, come tutti i cercatori dell’assoluto, a cui non importa della rotta, perché […]

“A riveder le stelle”
il nuovo numero della rivista trimestrale di Romena

È possibile effettuare, regalare, rinnovare l’iscrizione al Giornalino di Romena, la rivista trimestrale della Fraternità.
Per informazioni scrivere a giornalino@romena.it.

Ogni Giorno 2022 “Fratelli e Sorelle”
è arrivata la nuova agenda di Romena

È disponibile anche online su www.romenaccoglienza.it, oltreché presso il punto vendita della Fraternità, la nuova agenda Ogni Giorno 2022, dedicata al tema della “fratellanza”.

Copy link