fbpx

Domenica 18 dicembre: commento al vangelo di Luigi Verdi

Giuseppe, uomo del sogno e della cura, diviene anche uomo del silenzio e di profondità. Uomo che non teme di scomparire, di non imporsi, di non apparire, perché sa che nell’intimo dell’uomo risiede la verità.

Luigi Verdi