Domenica 21 giugno, il commento al vangelo di don Luigi Verdi

Non abbiate paura…quello che io vi dico nelle tenebre voi ditelo nella luce, e quello che ascoltate all’orecchio predicatelo sui tetti. 

Mt 10,26-27

“La paura è il nemico originario: per paura mi sono nascosto, dice Adamo, per paura ho nascosto il talento, dice il servo al suo padrone.
La paura – afferma don Luigi – si installa nel nostro cuore, lo scava fino a toglierci ogni forza, furtivamente corrode i fili che congiungono Dio all’uomo. Vince la paura solo la fede; quella di chi ha il coraggio di chiudere gli occhi e procedere al buio. Una fiducia che si lascia dietro tutte le forze e le certezze che abbiamo dentro, che non crede a se stessa e neppure al favore delle circostanze delle proprie forze, ma crede in Dio e si abbandona.
Seguiamo anche noi la follia di Gesù, cerchiamo di uscire da questi mesi di fatica, di difficoltà con la voglia di ricominciare ed esultare per l’esistenza!”

Dal 7 ottobre su Tv 2000 “Le poche cose che contano”

Sono state registrate a Romena le tre puntate di una nuova trasmissione di Tv 2000, “Le poche cose che contano”. Il nostro don Luigi e Simone Cristicchi sono i protagonisti dei tre appuntamenti che andranno in onda, a partire dal 7 ottobre, alle 21.50, sulla emittente della Cei.

“UNA BELLEZZA CHE CI APPARTIENE”
il libro del mese scelto per voi da Edizioni Romena

L’invito a essere attenti è al cuore di questo libro nel quale con una serie di brevi interventi, Mendonça ci porta a contatto con tante forme di bellezza: la bellezza di un incontro, di una lettura, la bellezza del creato, la bellezza dell’umanità che si disvela.

Il libro è disponibile nella nostra libreria virtuale www.romenaccoglienza.it

Le attività dei prossimi mesi
le domeniche di Romena e i corsi con Lidia Maggi, Antonietta Potente, Eraldo Affinati

Ripartiamo. Lentamente, cautamente, responsabilmente. Ma ripartiamo. Romena sta cercando di ristabilire il filo di alcune attività per gli ultimi mesi 2020. In particolare sono in programma tre appuntamenti tra ottobre e novembre, per avere la possibilità di approfondire le tematiche dell’anno, legate alla parola amore.

Copy link