Domenica 24 maggio, commento al vangelo di don Luigi Verdi

“Il maggio è fiorito: in questa domenica dell’Ascensione un segno di speranza. La speranza non sgombra il nostro cammino dalle difficoltà, dalla paura, ma ci aiuta a passare oltre”.
È questo l’invito di don Luigi Verdi nel commento al vangelo di questa domenica. “Anche noi – prosegue don Luigi – come i discepoli siamo pieni di ansia, della paura di essere abbandonati, di non sapere dove andare. Forse è questo il momento di smettere di vivere di pensieri circolari come labirinti, di stare in spazi con bassi orizzonti con l’ansia di afferrare e di fermare Dio. Bisogna ricordare che figlia della paura è l’indifferenza e figlia dell’indifferenza è la tiepidezza, che svuota la vita dell’eterno e la rende una serie di riti.

Gesù è salito in cielo per dirci di andare oltre, perchè c’è un modo di rendere ancora più semplice la vita e un po’ più saggia la morte; la strada che ci indica oggi Gesù è una strada in salita, un altro modo di vedere le cose, è una sfida che tiene all’erta la speranza. Auguriamoci di andare sempre ben più in alto di noi, sempre più sù, laddove non c’è più niente da afferrare, se non l’inafferrabile. Auguriamoci di conservare sempre un lembo di cielo sopra la nostra vita, ricordandoci che solo con il cuore si può toccare il cielo”.

Eremo di Romena a Quorle
i nuovi appuntamenti di luglio e agosto

Nel rispetto delle normative previste per questo periodo speciale che stiamo vivendo, sono state ridefinite le attività: i posti disponibili per soggiornare all’Eremo sono infatti solo 5. Sarà comunque possibile partecipare, anche giornalmente, alle attività con pernottamento esterno.È necessaria la prenotazione: preferibilmente via mail a quorle@romena.it o telefonicamente al 348 22 079 13.

Domenica 5 luglio, commento al vangelo di don Luigi Verdi

“Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro.…imparate da me che sono mite e umile di cuore”. Dentro la fatica della vita non serve scappare, ma guardare più a fondo. Gesù ci dice che le due cose migliori che ha, sono la dolcezza e l’umiltà: un frutto è […]

il tuo 5×1000 a Romena: c.f. 9 2 0 4 0 2 0 0 5 1 8
un modo semplice e immediato per sostenerci

Romena esiste, cresce, matura grazie all’incontro con ogni nuova storia. Ma vive anche per il sostegno silenzioso di chi crede che nella vita si possa trovare uno spazio dove ritrovare se stessi e gli altri. E dove si possa respirare sentendosi, finalmente, a casa. Diventare amico e sostenitore di Romena è semplice ed immediato. Devolvere la quota […]

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Copy link