Domenica 5 luglio, commento al vangelo di don Luigi Verdi

“Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro.…imparate da me che sono mite e umile di cuore”. Dentro la fatica della vita non serve scappare, ma guardare più a fondo. Gesù ci dice che le due cose migliori che ha, sono la dolcezza e l’umiltà: un frutto è dolce quando è maturo, quando tutto in lui ha raggiunto la pienezza, e l’umiltà è l’estrema libertà del cuore, che ha tolto da se stesso tutte le prigioni. Ritrovare l’umiltà dei piccoli mi sembra l’urgente conseguenza di questo nostro tempo, l’humus dentro di noi e la piccolezza che fa grandi tutte le cose.

Domenica 19 settembre: commento al vangelo di Luigi Verdi

Fedeli nel poco, ai gesti, agli incontri che ogni giorno contiene, per accogliere la tenerezza come la foglia trattiene l’ultimo raggio di sole. Fedeli nel poco, come i contadini devoti che potano e zappano avendo nel cuore l’umana nostalgia dell’impossibile. Fedeli nel poco, come tutti i cercatori dell’assoluto, a cui non importa della rotta, perché […]

“A riveder le stelle”
il nuovo numero della rivista trimestrale di Romena

È possibile effettuare, regalare, rinnovare l’iscrizione al Giornalino di Romena, la rivista trimestrale della Fraternità.
Per informazioni scrivere a giornalino@romena.it.

Ogni Giorno 2022 “Fratelli e Sorelle”
è arrivata la nuova agenda di Romena

È disponibile anche online su www.romenaccoglienza.it, oltreché presso il punto vendita della Fraternità, la nuova agenda Ogni Giorno 2022, dedicata al tema della “fratellanza”.

Copy link