Gianni Novello
#Compagni di viaggio

Gianni Novello sottolinea in questa testimonianza, quanto l’espressione ‘Compagno di viaggio’ sia presente nella sua vita: dall’Europa al sudamerica, dal Medio Oriente all’Africa, nel suo percorso Gianni si è fatto compagno di tante realtà, in tutto il mondo. Oggi, in questa fase di pandemia, non è possibile incontrare direttamente questa rete di amicizia ma, ci ricorda Gianni, tanto possiamo fare anche a distanza, con una telefonata, con un contatto online, soprattutto trasmettendo questo senso di compartecipazione viva, di presenza a distanza. Perchè tutti abitiamo la stessa vita.

GIANNI NOVELLO / Prima di arrivare a Romena, 11 anni fa, Gianni è stato per 35 anni nella sua comunità a Rossano, in Calabria. Con varie permanenze in America Latina, Centrale e in Africa, ha creato tanti legami di solidarietà e di amicizia in molti Sud del mondo. Ha rivestito incarichi significativi in Pax Christi International. A Romena collabora per i corsi e gli incontri e organizza tempi di fraternità ‘in viaggio’ in Italia e altrove, soprattutto in Africa.

Per informazioni: codirosso6@gmail.com3333073215

Domenica 16 gennaio 2022: commento al vangelo di Luigi Verdi

Torniamo a conservare disponibile il cuore all’attenzione e alla gioia. La gioia è il nostro sogno, il suo rito è quello dell’amore al suo sorgere. Luigi Verdi

“Desmond Tutu, un grande maestro di vita”
conversazione con Wolfgang Fasser

È scomparso pochi giorni fa, ma la sue opere continuano a camminare con tutti noi. Wolfgang Fasser in questa conversazione online con Massimo Orlandi, ci aiuta a conoscere più da vicino il grande vescovo anglicano, premio Nobel per la pace, protagonista, insieme a Nelson Mandela, della liberazione del popolo sudafricano dall’apartheid. Wolfgang racconta come le […]

Ogni Giorno 2022 “Fratelli e Sorelle”
l'agenda di Romena

È disponibile anche online su www.romenaccoglienza.it, oltreché presso il punto vendita della Fraternità, la nuova agenda Ogni Giorno 2022, dedicata al tema della “fratellanza”. Dopo un lungo tempo di deserto, di attraversamento della terra del “distanziamento sociale”, sentiamo il bisogno di soffiare sul vento della prossimità, per non dimenticare di sentirci “fratelli tutti” accogliendo l’invito […]