Giovedì santo: la riflessione di Pier Luigi Ricci

Non ci sarà la lavanda dei piedi a Romena, in questo giovedì santo. Ma in questa sua riflessione il nostro Pier Luigi Ricci ci porta nel cuore di questo gesto e ci aiuta a comprenderlo nel suo significato profondo. “Questo gesto – dice – ci parla dell’amore, di cosa serve all’amore per essere efficace, per produrre cambiamento. Gesù, lavando i piedi ai discepoli, non fa quello che serve a lui, ma si mette al servizio degli altri. L’amore è mettersi nei panni degli altri, è dare agli altri quello che serve loro, non quello che piace a te”.
“A volte – prosegue il nostro Pigi – chiamiamo amore cose, anche belle, che facciamo perché servono a noi, perché ci rassicurano. Invece Gesù si mette al servizio degli altri. L’amore diventa efficace quando siamo capaci di metterci al servizio, quando dimenticandoci di noi stessi, andiamo verso il bisogno degli altri”.
“Come sarà il nostro futuro? Ci chiediamo oggi alla luce di ciò che stiamo vivendo. E la risposta è che il nostro futuro dipende da me, dipende da te, dipende da ciascuno di noi e dalla capacità di rendere efficace e creativo il nostro amore”.

“La scommessa educativa”
le prossime date delle attività online con Pier Luigi Ricci

Appuntamenti ONLINE guidati da Pier Luigi Ricci, aperti a tutti.
Per informazioni e iscrizioni: contattare la segreteria 0575 58 20 60 (dalle 10 alle 17, escluso martedì e mercoledì) e seguire le indicazioni per la conferma.
!! ATTENZIONE: le conferme inviate senza iscrizione telefonica in segreteria non sono considerate valide.

Festa di Romena 2021

Il lunedì di Pasqua è la festa di Romena. E Romena fa festa, anche se in un modo inusuale. La Fraternità è deserta, ma bella più di sempre. E allora la festa diventa un’occasione per visitarla nell’unico modo possibile, e cioè a distanza, in un percorso speciale in cui fanno da guida gli artisti che […]

Incontro con padre Alberto Maggi
evento online "Romena in diretta"

Un appuntamento speciale di “Romena in diretta” con padre Alberto Maggi, una delle figure più aperte, una delle voci più libere e liberanti della Chiesa.
Frate nell’Ordine dei servi di Maria, Padre Alberto vive presso il convento di Montefano (Macerata) dove ha fondato insieme a padre David Ricardo, il centro di studi Giovanni Vannucci. E’ un teologo ed un appassionato divulgatore della Bibbia, soprattutto dei Vangeli.

Copy link