Lidia Maggi e il “cantiere della speranza”

“Si può sperare mentre i nostri cari muoiono soli, mentre non ci è permesso accompagnarli nei loro riti funebri, si può sperare mentre il silenzio delle nostre case è rotto dal suono delle ambulanze?“

Lidia Maggi, pastora della chiesa battista, teologa, amica preziosa di Romena, dedica il suo intervento per il nostro percorso in “tempore famis” alla grande domande di questi giorni: si può sperare in questa situazione di di lutto e di dolore? “Dobbiamo pensare alla speranza – dice – come a una chiesa in costruzione. Ora la chiesa è solo un cantiere, e quello che possiamo fare è appoggiarci i primi mattoni. In questo intervento voglio condividere con voi il primo mattone che ci metto io. La casa. La nostra casa. La avevamo trascurata, era diventata un dormitorio, la vita si svolgeva altrove. Invece ora possiamo riscoprirla, riscoprire chi ci abita. Prenderne cura. Tornare ad abitarla. Io parto da qui. Questo è il mio primo mattone. Quale sarà il vostro?”

4 ottobre: “Amare le fragilità”
ritorna la domenica delle famiglie

Ritorna l’appuntamento dedicato alle famiglie domenica 4 ottobre, con momenti di incontro, di riflessione e di festa, in cui genitori e figli hanno spazi autonomi o condivisi.
Gli adulti si incontrano sul tema della giornata, accompagnati da Pierluigi Ricci, educatore, formatore e collaboratore di Romena, mentre i bambini avranno un loro spazio e un’adeguata animazione.

“UNA BELLEZZA CHE CI APPARTIENE”
il libro del mese scelto per voi da Edizioni Romena

L’invito a essere attenti è al cuore di questo libro nel quale con una serie di brevi interventi, Mendonça ci porta a contatto con tante forme di bellezza: la bellezza di un incontro, di una lettura, la bellezza del creato, la bellezza dell’umanità che si disvela.

Il libro è disponibile nella nostra libreria virtuale www.romenaccoglienza.it

Le attività dei prossimi mesi
le domeniche di Romena e i corsi con Lidia Maggi, Antonietta Potente, Eraldo Affinati

Ripartiamo. Lentamente, cautamente, responsabilmente. Ma ripartiamo. Romena sta cercando di ristabilire il filo di alcune attività per gli ultimi mesi 2020. In particolare sono in programma tre appuntamenti tra ottobre e novembre, per avere la possibilità di approfondire le tematiche dell’anno, legate alla parola amore.

Copy link