fbpx

Vicini a chi soffre per la guerra

Romena si unisce alla preghiera di papa Francesco nell’esprimere vicinanza e nell’invocare il dono della pace. Con la guerra perdiamo tutti.

Vorrei appellarmi a quanti hanno responsabilità politiche perché facciano un serio esame di coscienza davanti a Dio, che è il Dio della pace e non della guerra, il Padre di tutti non solo di qualcuno che ci vuole fratelli e non nemici. Prego tutte le parti coinvolte perché si astengano da ogni azione che provochi ancora più sofferenza alle popolazioni, destabilizzando la convivenza tra le nazioni e screditando il diritto internazionale.

Gesù ci ha insegnato che alla insensatezza diabolica della violenza, si risponde con le armi di Dio, con la preghiera e il digiuno. Invito tutti a fare il prossimo 2 marzo, mercoledì delle Ceneri, una giornata di digiuno per la pace. Incoraggio in modo speciale i credenti perché in quel giorno si dedichino intensamente alla preghiera e al digiuno. La Regina della Pace preservi il mondo dalla follia della guerra.

Papa Francesco

“CUSTODIRE L’AMORE”
il nuovo libro di Maria Teresa Abignente

“Se l’amore non ha un corpo vuol dire che si esprime attraverso i nostri corpi, i nostri volti e le nostre voci e che le storie di ognuno di noi sono le storie dell’amore. Ogni essere vivente è il luogo dell’amore che accade in lui”. Acquista online Un libro che non parla di amore, ma […]

1-2 ottobre: “LA LUCE RITROVATA” con Wolfgang Fasser e Angela Caronna
corso a tema in presenza: ultimi giorni per iscriversi

Un fine settimana in cammino, insieme a Romena. Guardiamo verso la luce interiore e del mondo per scoprire sorgenti creatrici, per un’esperienza rassicurante, di gioia nutriente, per essere ottimisti reali nel qui e ora. Un cammino condiviso fra terra e cielo, poesia e filosofia, spiritualità e vita quotidiana con le ispirazioni di Jacques Lusseyran, Martin […]

29-30 ottobre: “La natura nello sguardo dei poeti”
corso a tema con Davide Rondoni, poeta e scrittore

Abbiamo bisogno di ripristinare un rapporto equilibrato e armonico con la natura. I cambiamenti climatici e la pandemia ci dimostrano che abbiamo perso questo fondamentale contatto con l’ambiente nel quale viviamo.Quale può essere il modo migliore di riallacciare questo dialogo se non attraverso la voce dei poeti? E’ questa la proposta al cuore del corso […]