Poesia

Buona Pasqua,

Pasqua che sa di buono;

felice Pasqua,

felice come una pasqua!

Pasqua di resurrezione e

di tante piccole resurrezioni quotidiane.

Un’altra orchidea è sbocciata

nel mio vaso.

Ho visto la prima rondine

che vola libera e felice

sul ponte della Dora.

Farfalla bellissima nata da un bruco.

Seme che muore nella terra

e germoglia.

Ovulo fecondato

che si annida nell’utero

e mette in moto la vita.

Pasqua,

poesia che nasce

nel cuore della notte

e si rivela all’incontro del giorno.

Mattino di Pasqua….

mattino di sorprese,

di tuffi al cuore,

di lieti annunci:

“E’ risorto, è risorta, non è più qui!”

“Ecco, faccio una cosa nuova,

nel deserto una strada aprirò!”

Mariella G.